Vai alla barra degli strumenti
AVANTI.
AVANTI.

AVANTI.

Ho capito.
Versati il caffe ma
attenta a non lasciarlo cadere
è l’ultimo.
Ti ho visto crescere
e
forse pure tu.
Ti accontenti
e poi menti
ti viene facile.
Nel mio silenzio
non ci sono porte
non ci sono uscite
non ci sono strade.
È un posto dove
si aspetta tanto.
Dentro ci trovi cuori
e pianti di persone che
ho abbandonato
senza rispetto.
Avanti e
chiudi la porta.
Ma c’è ancora tempo
devi finire il caffè.
Non ti farà male cadere
nel mio mondo ma
ti darà fastidio.
Credimi
non è un bel posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: